La salicornia (Salicornia europaea L.), conosciuta anche come "asparago di mare", è un prodotto sempre più apprezzato dal consumatore. Sono germogli raccolti da diverse specie spontanee (annuali o perenni) dei generi Salicornia o Sarcocornia. Queste piante sono alofite obbligate e pertanto sono diffuse in ambienti salmastri come aree costiere paludose, sabbiose o rocciose. 

In provincia di Foggia, lungo il lago di Lesina, si è da tempo avviata la coltivazione di salicornie annuali che ha sviluppato anche una attività vivaistica. Considerato l’interesse per questa produzione, nell’ambito del BiodiverSO VEG è stata inclusa l’attività di coltivazione e di caratterizzazione qualitativa di questa salicornia. Per il secondo anno, l’impianto di salicornia è stato realizzato presso l’azienda partner Spirito Contadino a partire da piantine fornite da un vivaio locale. 

Il trapianto è stato eseguito a fine aprile a fila binata su terreno pacciamato (fig. 1,2). La coltura viene irrigata con acqua non salmastra e si sta monitorando la crescita delle piante (fig. 3-5) per determinarne il momento della raccolta. Sarà valutata la produzione ed eseguita la determinazione dei principali parametri qualitativi (cationi, anioni, iodio, fenoli e fitosteroli). 

Specie

Salicornia

Condividi questa pagina